Lilly Allen conquista Dublino, “Fuck you!” a Thierry Henry

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:20

lily-allen-live-on-stageHa avuto finalmente luogo l’attesissima data di Dublino del tour di Lilly Allen.
La 24enne londinese, resa celebre dal suo ultimo singolo, dal titolo inequivocabile “Fuck you!”, è riuscita, come previsto, a conquistare anche la 02 Arena della capitale irlandese con uno spettacolo coinvolgente e pregno di emozioni.
Il concerto inizia alle 20.30 in punto: in un trionfo di luci e pomposi lampadari, con a lato l’orchestra, scende l’attesissima Lilly, che si esibisce subito in “Everybody’s at it”, prima traccia del suo ultimo album “It’s not me, it’s you”. Lo spettacolo ha un gran ritmo, le canzoni si susseguono da “I could say” a “Never gonna happen” per passare a “LDN”, la Allen dal vivo dà il meglio di sè: non ci sono nè cori nè ballerini, la giovane britannica è la ‘one girl show’, e puo dimostrate al meglio le sue notevoli doti.
Dopo una breve pausa per cambiarsi d’abito, Lilly ritorna per la versione più acustica dell’esibizione; fra birre offerte al pubblico dal palco dalla Allen e momenti di divertimento, tutti i brani più significativi vengono proposti fino all’attesissimo momento di “Fuck you!”, dedicata a Thierry Henry e alla sua ‘mano incriminata’ con sommo compiacimento del pubblico presente.
Si balla e si canta, le gradinate sembrano dover cedere da un momento all’altro, e l’ultima canzone di Lilly, una versione dance di “Not fair” genera il tripudio definitivo: è l’ultimo pezzo, al termine del quale l’artista saluta e ringrazia tutti; una serata da ricordare per tutti i fan della cantante inglese, che hanno potuto assistere a una performance di assoluto livello dell’inglesina tutto pepe che sta conquistando mezza Europa.

Giorgio Piccitto

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!