Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Usa, 98enne uccide compagna di stanza centenaria

Usa, 98enne uccide compagna di stanza centenaria

immagine di repertorio
immagine di repertorio

In una casa di riposo di Dartmouth, in Massachusetts, è stato commesso un efferato omicidio. Elisabeth Barrow, 100 anni suonati, è stata rinvenuta cadavere nel suo letto con un sacchetto di plastica che ne avvolgeva la testa.

Dopo aver pensato inizialmente ad un caso di suicidio, i sospetti della polizia si sono indirizzati verso la sua compagna di stanza, Laura Lundquist, che di anni ne ha ‘appena’ novantotto. Le motivazioni addotte per l’incriminazione riguardano la progressiva intolleranza sviluppata dalla presunta assassina nei confronti delle continue visite che la Barrow riceveva.

Dopo la svolta nelle indagini, adesso la questione passa ai medici, incaricati di valutare se la donna sia o meno in condizione di sottoporsi a giudizio e rispondere alle accuse che le vengono mosse. In caso affermativo, Laura Lundquist diventerebbe la persona più anziana mai giudicata per omicidio nella storia degli Stati Uniti d’America. (fgmg)

Comments are closed.