Home Spettacolo Gossip Uscito libro di Michael Jackson in cui sparla di Madonna

Uscito libro di Michael Jackson in cui sparla di Madonna

4140120

Le conversazioni tra Michael Jackson ed il rabbino Shmuley Boteach sono state raccolte in un libro uscito ieri in tutto il mondo.

Si intitola “Il libro che Michael Jackson avrebbe voluto farti leggere” e comprende le sue confidenza al rabbino tra l’agosto del 2000 e l’aprile del 2001.

All’interno fanno scalpore le parole che il re del pop ha riservato a Madonna, parla del loro primo incontro e di quanto il mondo di Hollywood lo abbia deluso.

Di Madonna disse “Aveva imposto le sue regole già prima che iniziassimo a uscire insieme. Poi i giornali hanno pubblicato alcune sue dichiarazioni molto cattive nei miei confronti e ho risposto dicendo che lei era solo una perfida strega, mentre io ero stato così gentile con lei. Poi abbiamo partecipato alla cerimonia degli Academy Awards, non è una bella persona. Devo proprio dirlo. Non è una bella persona” e continua andando nello specifico “Nel periodo in cui frequentavo Madonna era fissata con dei libri, un’intera biblioteca di libri di donne incatenate al muro. Perché dovrei voler vedere roba del genere? Pensa che prima magari mi telefonava e mi diceva che si stava mettendo le dita tra le gambe. Io le dicevo di smettere e lei rispondeva  -Voglio che appena metto giù il telefono, ti tocchi pensando a me -”.

Michael afferma che in quel periodo di loro frequentazioni lei era sicuramente innamorata di lui mentre lui non nutriva alcun interesse per lei che “faceva cose fuori di testa”.

Conclude il suo pensiero su Madonna dicendo che forse la maternità avrebbe potuto cambiarla. Migliorarla.

Chissà di chi altro parlò Michael.

 

Martina Attanasio

Comments are closed.