Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Sanità: il fax non arriva, ad Albano muore 60enne cardiopatico

CONDIVIDI

prontosoccorso-280x297E’ arrivato nel primo pomeriggio di mercoledì 9 dicembre all’ospedale “San Giuseppe” di Albano Laziale per una grave insufficienza respiratoria. Dopo due giorni, il 60enne cardiopatico e  diabetico, muore in una barella del pronto soccorso. Perchè? I fax inviati a tutti gli ospedali di Roma e provincia per richiedere un ricovero immediato del paziente davano esito negativo.

La testimonianza della moglie del deceduto però solleva pesanti dubbi sulla cattiva gestione del caso da parte del nosocomio: “Venerdì sera – ricorda la moglie dell’uomo – mi ha detto “Angela, portami via perché qui mi fanno morire”. Gli ho risposto “Non ti preoccupare, domattina ti portiamo via”. “Abbiamo pensato noi  – continua la donna – a trovargli un letto ad Aprilia chiamando da casa, ma quando siamo arrivati era già morto”.

Immediata la reazione dell’amministrazione regionale: “Per lunedì mattina  – ha detto Esterino Montino, vicepresidente della Regione Laziovoglio avere una relazione tecnica comprensiva del carteggio intercorso tra l’ospedale San Giuseppe e gli altri ospedali regionali per capire se l’episodio sia riferibile a una congiuntura particolare di occupazione dei posti letto in tutti gli ospedali regionali oppure derivi da precise responsabilità, omissioni, superficialità”.

Maria Saporito

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram