Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Tartaglia, l’aggressore di Berlusconi, è già diventato un eroe di Facebook

Tartaglia, l’aggressore di Berlusconi, è già diventato un eroe di Facebook

tatrtaglia-facebook-300x230

L’aggressione avvenuta ai danni del presidente Silvio Berlusconi oltre a fare il giro del mondo, è già finita sul social network Facebook, e stanno continuando a nascere pagine e gruppi che inneggiano alla violenza di cui è stato vittima il premier. Sono molte le pagine dedicate a Massimo Tartaglia, l’uomo che avrebbe colpito Berlusconi al volto.
Una ragazza apre un gruppo con il titolo: “Chi ha aggredito Berlusconi Santo Subito”, oppure “Chiunque l’abbia colpito lo stimo tantissimo”, scrive la giovane, che spiega: “Ci credereste? Qualcuno lo ha fatto! Quest’uomo ha interpretato il pensiero e i desideri di mezza (e forse qualcosina in più) Italia”.

Il numero degli iscritti, già migliaia, sta gradualmente crescendo. Pare che stia davvero prendendo vita una sorta di “rivoluzione virtuale”. Il più significativo gruppo però è quello che porta proprio il nome del possibile aggressore e dice: “Siamo tutti Massimo Tartaglia”.
E’ impossibile dirvi la cifra esatta degli iscritti alle tre pagine di fan che portano il nome di Tartaglia (una di queste al momento conta 12mila iscritti), perché il numero delle persone aumenta col passare dei minuti.

Alessandra Battistini

Comments are closed.