Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Romania: quasi certa la vittoria del candidato liberal-democratico Basescu alle elezioni presidenziali...

Romania: quasi certa la vittoria del candidato liberal-democratico Basescu alle elezioni presidenziali dopo riconteggio voti

Traian Basescu e Mircea Geoana
Traian Basescu e Mircea Geoana

Il riconteggio dei voti annullati durante le elezioni presidenziali rumene non ne ha modificato l’esito, con la conferma, quindi, della vittoria di Traian Basescu. Lo ha reso noto l’Ufficio Elettorale Centrale rumeno.

Basescu aveva vinto il ballottaggio dello scorso 6 dicembre, contro l’esponente della sinistra Mircea Geoana, per soli 70.000 voti. Ma Geoana aveva fatto ricorso alla Corte Costituzionale, denunciando brogli durante il voto.

La Corte ha quindi ordinato il riconteggio di più di 138.000 schede annullate, indicando in oggi pomeriggio il tempo limite. Ma l’Ufficio Elettorale ne ha già ricontate 137.000, riscontrandone 2.137 valide, di cui però 1.169 in favore di Basescu e sole 968 in favore di Geoana.

Dopo la decisione della corte, quindi, partiranno i colloqui per la formazione del nuovo governo. I liberal-democratici di Basescu hanno già invitato gli ex alleati liberali a discutere di un’eventuale coalizione, ma i liberali hanno già fatto sapere di voler aspettare la decisione della corte.

Il prossimo presidente deve, inoltre, nominare un nuovo primo ministro, che sostituisca Emil Boc, il cui governo è ancora in carica in attesa di essere sostituito, e deve anche sbloccare l’accordo da 29,7 miliardi di euro con il Fmi.

Il contributo del Fmi è vitale per migliorare la situazione economica rumena e per tranquillizzare la situazione nei mercati, preoccupati per gli squilibri fiscali del paese.

Ivan Rocchi