Home Sport Calcio a5,gli azzurri si aggiudicano il primo round contro la Romania

Calcio a5,gli azzurri si aggiudicano il primo round contro la Romania

Italia

In vista di Euro 2009 che si disputerà in Ungheria tra un mese esatto,la nazionale italiana di calcio a 5 sta rodando i motori,infatti questa sera a Monte Silvano (Pescara),il gruppo azzurro ha disputato la prima di due amichevoli con la Romania,aggiudicandosi il primo match per 2-0. Un ottimo test e soprattutto ottime risposte ha avuto il CT Roberto Menichelli,che ad un mese dalla rassegna europea ha chiaramente capito di possedere un gruppo decisamente valido e capace,dove il mix tra esperti e giovani sta funzionando benissimo,ed i risultati sul campo lo dimostrano ampiamente. La firma del vantaggio azzurro è tutta abruzzese e porta il nome di Marcio Forte,il brasiliano naturalizzato italiano in forza al Monte Silvano al 5’ del primo tempo sfrutta al meglio un assist di Romano,che gli permette di superare senza esitazioni il portiere rumeno,il raddoppio azzurro arriva nella ripresa a firma di Edgar Bertoni,che al 18’manda il match agli archivi trafiggendo Iancu con un sinistro potente e preciso. Il primo round è stato decisamente favorevole agli azzurri,che grazie al sostegno dei 1.500 del Pala Roma,hanno potuto senza problemi liquidare la pratica Romania,ma il CT azzurro ai microfoni della Divisione calcio a 5,ha chiesto ai suoi di mantenere alta la tensione in vista del match di domani “La seconda partita è sempre più difficile della prima perché loro avranno voglia di rivalsa,e  non vorranno perdere nuovamente. Noi cercheremo di fare bene come sempre,ed in campo scenderanno i ragazzi che sono rimasti fuori questa sera”.Soddisfatto della sua prestazione anche l’autore del gol partita ossia : Edgar BertoniSiamo stati bravi a gestire il risultato,e l’integrazione dei giovani con i più esperti procede al meglio, personalmente gioco bene,fisicamente non ho problemi,mi diverto, e soprattutto non mi sento un vecchietto,spero di giocare anche domani a Chieti,ma se non sarà così farò il tifo per i miei compagni”.Ad un mese esatto dagli europei e dopo quanto visto nel primo dei due ultimi test amichevoli,l’Italia firmata Menichelli è senza dubbio una grande squadra,che non solo potrà cominciare un nuovo ciclo,ma in breve tempo lasciare un segno nel cuore della gente,e già dall’imminente europeo potrebbe regalarci qualche bella sorpresa.

Davide Piteo