Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Gli USA stanno per chiudere le porte a chi fornisce benzina all’Iran

Gli USA stanno per chiudere le porte a chi fornisce benzina all’Iran

Un nuovo disegno di legge potrebbe essere approvato negli USA.benzina

E qualora questo avvenisse gli Stati Uniti d’America chiuderebbero le porte alle aziende che forniscono prodotti petroliferi raffinati all’Iran.

L’indiscrezione in questione è trapelata poche ore fa da Washington DC, a seguito dell’approvazione della Camera dei rappresentanti di Washington delle sanzioni contro Teheran: a dare il consenso pare sia stata la stragrande maggioranza dei rappresentati. Quindi, ora il disegno di legge passerà al Senato, il quale potrà concedere al presidente Barack Obama il potere di chiudere le porte a tutte quelle aziende petrolifere, che riforniscono di benzina le cittadine iraniane.

Per cui c’è il rischio per la Total, la British Petroleum e la Vitol, che sono alcune delle aziende che hanno contatti con l’Iran, di non poter più fare affari negli USA, qualora il disegno legge sormontasse anche l’ultimo scoglio e loro volessero continuare ad avere rapporti con la nazione del Medio Oriente.

Dorian Ulisse