Windows 7, problemi nell’installazione e nell’upgrade

windows-7-screenTanti consensi, tante novità, tanti tools, ma anche problemi per il nuovo arrivato di casa Microsoft: Windows 7. Nonostante offra tante possibilità in più in termini di ergonomia e tecnologia infatti, il nuovo sistema operativo ha causato tanti problemi e chiamate ai call center per due motivi, tra laltro basilari: installazione e upgrade.

IYogi, in collaborazione con Arstechnica.com che ha pubblicato i risultati, ha condotto unindagine su un campione di 100.ooo utenti per evidenziare le problematiche più ricorrenti. Oltre il 30% infatti, dichiara di avere avuto problemi con il setup iniziale di sette e nella maggior parte dei casi è servita la chiamata al call center per portare a termine linstallazione. Alcuni utenti sono rimasti disorientati dalla sospetta sparizione di alcuni programmi come Windows Mail, Windows Movie Maker o Windows Photo Gallery. In realtà questi possono essere scaricati gratuitamente a parte, tramite il pacchetto Windows Live Essentials. Questa è stata una scelta di Microsoft sulla base della consapevolezza che molti utenti non utilizzavano queste funzioni nei sistemi precedenti.

Inoltre un buon 15% ha rilevato difficoltà ad attivare linterfaccia Aero, ma la maggioranza degli utenti che hanno segnalato questo problema non disponevano degli hardware adatti a supportarlo. Nella classifica dei problemi che più hanno creato grattacapi troviamo: sparizione del lettore DVD o mancata visione dei drivers,  mancata visualizzazione delle estensioni dei file, presenza di troppi minidump della memoria. Anche Paint, Wordpad e barra delle applicazioni non hanno più il solito menù, ma una nuova impostazione che può lasciare disarmati gli utenti alle prime armi. Questione di abitudine in questo caso.

Si segnala però, che la percentuale di utenti che hanno avuto meno problemi sono quelli che hanno acquistato un pc nuovo di zecca con Windows 7 già installato. Per chi è a corto di soldini in tempi di crisi dunque, consigliamo di dare il benvenuto alle tante novità, positive o negative che siano, e farci labitudine. Oppure sborsare la cifra necessaria e avere già tutto sistemato (o quasi).

Giuseppe Greco