Home Sport Calcio Fiorentina, Prandelli rinnova, si profila la cessione di Mutu

Calcio Fiorentina, Prandelli rinnova, si profila la cessione di Mutu

mutu_adrian

Ieri si è svolta la tradizionale festa natalizia in casa Fiorentina. Hanno preso parte all’evento giocatori, staff, dirigenti, vecchie glorie come De Sisti e personalità note del mondo dello spettacolo, tifosi viola, come Paolo Beldì e Marco Masini. A presentare la serata Gianfranco Monti e Marco Baldini. Tutti ne hanno approfittato per scambiarsi gli auguri di Natale e c’è stato anche chi ha parlato di “lavoro” come il Presidente Della Valle.

Diego ha parlato in merito al rinnovo dell’attuale allenatore e del direttore sportivo. “Capisco che per i media i contratti di Corvino e Prandelli siano un argomento importante ma per noi non sono un problema. Al momento opportunoci siederemo ad un tavolo e decideremo tutto in 10 minuti“. Ecco le parole del Presidente che ha anche sottolineato lo splendido lavoro che fino ad ora hanno svolto i due membri più importanti dello staff.

Intanto vengono fuori dettagli di mercato che vedrebbero l’attaccante rumeno Adrian Mutu non più nei quadri di programma della società. Il procuratore di Mutu, Becali, non ha escluso la possibilità della cessione per il suo assistito e dalla Russia arrivano messaggi di “stima”, soprattutto da parte del neo allenatore dello Zenit, Spalletti. Dal momento che nè la società, nè il giocatore hanno smentito, dobbiamo desumere che chi tace potrebbe acconsentire.

Intanto è arrivata la designazione arbitrale per il delicato match di campionato Fiorentina-Milan. L’incarico è stato affidato a Rizzoli che sarà il fischietto della partita, sabato alle 20:45.

Giuseppe Greco