Ma Corona, Fabio e Mingo, Barbara D’Urso e striscia la notizia a che gioco stanno giocando?

fabioIeri sera nuova puntata del duello senza esclusione di colpi tra l’ex fotografo Fabrizio Corona e la conduttrice e regina di Canale 5, Barbara D’Urso, dopo le scintille dei giorni scorsi in merito al caso di Beatrice Baratto, la giornalista che avrebbe denunciato alla procura il fidanzato di Belen in merito alla sua disponibilità data alla stessa giornalista di fare pressioni per una sua assunzione alla corte moralizzatrice della D’Urso dietro denaro contante. Sul palcoscenico di questa soap opera irrompe il clan di Striscia la notizia, rappresentato dai simpatici Fabio e Mingo. Il duo pugliese ha infatti indagato sul caso cercando di verificare la veridicità delle accuse di Beatrice Baratto e ha inoltre raggiunto Corona per chiederli spiegazioni in merito all’espressione da lui adoperata durante la nota telefonata in diretta a pomeriggio cinque, quando rivolgendosi alla D’Urso dichiarò:
Oggi comincio una guerra contro di te e conto quella cazzo di rete che te la ricordi per tutta la vita! Ti porto via tanti di quei soldi, altro che i soldi che mi dovevi dare!
Parole pesanti rivolte sia verso la rete Mediaset Canale 5 e sia nei riguardi della stessa Barbara D’Urso. Mentre sul primo punto Corona sembra aver fatto ammenda, scusandosi con telespettatori e dipendenti di Canale 5, la sua posizione resta invece intransigente su Barbara D’Urso, accusata di non aver verificato l’attendibilità dell’accusatrice di Corona Beatrice Baratto. Su questo punto Fabio e Mingo interrogando persone dello staff di pomeriggio cinque, hanno stabilito che Beatrice Baratto non avrebbe sporto alcuna denuncia, circostanza negata da Barbara D’Urso che interpellata da Fabio e Mingo ha confermato la veridicità delle accuse.

Ricapitoliamo:
Corona si scusa Canale 5.
Corona non si scusa con Barbara D’Urso.
Canale 5 smentisce le accuse di Beatrice Baratto a Fabrizio Corona.
Barbara D’Urso conferma le accuse di Beatrice Baratto a Fabrizio Corona

In conclusione: ci sono tutti gli ingredienti affinchè questa soap a rate possa continuare, chiaramente su Canale 5 i cui telespettatori non hanno motivo di odiare l’ex marito di Nina Moric visto e considerato che lui con loro si è scusato.

Enzo l.