Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Stroncato a soli ventisette anni Paolo Barlera, talento della pallacanestro italiana.

Stroncato a soli ventisette anni Paolo Barlera, talento della pallacanestro italiana.

images

Paolo Barlera, nato a Monrovia (Liberia) l’8 settembre 1982, è morto oggi, dopo una lunga malattia, a soli 27 anni.

Cresciuto nel vivaio della Virtus Bologna, alla fine degli anni ’90 era considerato uno dei giovani più promettenti del basket italiano nel suo ruolo di centro, dall’altro dei suoi 216 cm. A 17 anni si affaccia alla prima squadra bolognese anche se ben presto, dopo il 2000, dovrà confrontarsi con il peso della leucemia che, oltre a minare la sua salute, ostacolerà da quel momento in poi tutta la sua carriera.

Capitano della V nera nel primo anno di gestione Sabatini, Barlera alterna periodi difficili a momenti più sereni. Dopo il 2006, ristabilitosi temporaneamente, passo sotto contratto all’Angelico Biella dove disputa, due anni fa, l’ultima sua stagione professionistica. Torna poi alla Virtus che lo aveva sotto contratto. Gli ultimi 6 mesi sono un vero calvario; “Paolone”, così conosciuto tra i compagni, si trova costretto a lottare come un leone contro la malattia. Entrato in coma due giorni fa, si arrende oggi a questo male, pare per una crisi respiratoria.

Amare le parole del patron Sabatini: “È stato il mio primo capitano. Il dolore è immenso. L’anno scorso era da noi sebbene i riscontri non fossero ottimistici. Perdiamo un ragazzo d’oro che, perlomeno, ha smesso di soffrire”.

In molti campi, nella prossima giornata, si ricorderà questo ragazzone prematuramente scomparso. Domenica, contro Treviso, la Virtus scenderà in campo con il lutto al braccio nel ricordo di Paolo, così come l’Angelico Biella nella gara con la Scavolini Pesaro.

Ti immaginiamo, lassù su un campetto, a giocare un’altra partita con Chicco Ravaglia e Davide Ancilotto, altri due cestisti italiani che troppo presto hanno lasciato questa vita.

Valeria Panzeri