Home Sport Messi, Guardiola e il Barça conquistano di petto il mondo

Messi, Guardiola e il Barça conquistano di petto il mondo

barcaSul finire dell’anno arriva, da Abu Dhabi, il sesto trofeo per la squadra catalana che ha davvero battuto ogni record e conquistato, sotto la guida del suo giovanissimo e affascinante allenatore Pep Guardiola, ogni trofeo a cui ha preso parte.
Il successo, contro l’Estudiantes di Veron, vecchia conoscenza del calcio italiano, arriva anche con un pizzico di fortuna dato che, fino all’87° minuto del tempo regolamentare, la gara era condotta per 1 rete a 0 dalla squadra argentina grazie alla segnatura di Boselli. Ormai quasi giunti al triplice fischio arriva la rete di Pedro che, rimescolando le carte, porta tutti ai supplementari. Al minuto 110 arriva il goal-partita con la “Pulce” che, con un colpo da vero campione, spinge in rete con il petto un cross di Alves.
Pesantemente differenti i valori, in termini economici, in campo. L’Estudiantes, passato in vantaggio, si è trincerato dopo la rete di Boselli in uno dei più classici catenacci che lo stavo portando sul tetto del mondo. Alla fine, però, la forze del Barcelona ha avuto la meglio. Onore ai vinti, onore soprattutto a Pep Guardiola, sicuramente invidiato da schiere e schiere di allenatori.
 
Valeria Panzeri