Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Animali e padroni: Faith, Il cane antropomorfo.

Animali e padroni: Faith, Il cane antropomorfo.

!cid_16002C055B0E46E6982D46733E9F7ABF@eurostarc93536Il  cane nella foto  è nato la vigilia di Natale del  2002; è nato con solo due gambe,la madre non lo riconobbe come suo, in quanto troppo diverso probabilmente. Il suo primo padrone, pensando  di  fare  un gesto pietoso, in quanto sicuro che il povero cucciolo non sarebbe mai potuto sopravvivere, pensò di addormentarlo,ma un’altra persona, incontrata per caso e suo attuale padrone Jude Stringfellow, decise di volersene prendere cura. Egli giurò d’insegnare al cane a camminare da solo, e in questo, lo chiamo “Faith” ( Fede)

Inizialmente mise il cucciolo su uno skateboard, in modo da fargli apprendere la sensazione e i princìpi del movimento. Successivamente gli insegnò, usando l’esca del burro di noccioline su un cucchiaio a farlo stare in piedi su due gambe. Nel fare progressi Faith iniziò a divertirsi, incoraggiato e sostenuto anche dagli altri cani di casa di Jude. Incredibilmente dopo soli 6 mesi La bestiola fu in grado di camminare,  saltare  e correre con le sole due zampe posteriori,stando in posizione eretta, esattamente uguale ad un essere umano  quindi, ,questo anche grazie ad un’ulteriore allenamento svolto nella neve.

Ora Faith è un cane famoso,  apparso su giornali e tv, vi è anche un libro,\’With a Little Faith\’ (letteralmente “con un po’ di Fede”), ed era stata anche valutata l’ipotesi di inserirlo in uno dei film di Harry Potter.Al “cane antropomorfo” piace andare in giro, dovunque.. ed è appunto dovunque che attrae fans, curiosi e soprattutto bambini.Ora, Jude non gli insegna più niente, ma viaggia per il mondo cercando di diffondere un grande messaggio: “ anche se non hai un corpo perfetto, puoi avere un’anima perfetta”.

Questa storia è vera, benché non si sappia da dove arrivi, è stata tradotta dall’inglese;Sotto le feste tante famiglie sono alla ricerca di un cucciolo, bello, sano e sorridente, cucciolo che spesso, passato qualche mese e un po’ cresciuto diventa un impaccio e viene portato in canile, se non abbandonato per strada quando va male. Ci auguriamo che questa storia faccia riflettere sulle reali possibilità di un cane, di qualunque cane, chi sta per compiere un gesto simile.

A.S.

Comments are closed.