Home Spettacolo Gossip Outing nel Rugby mondiale: il primo giocatore dichiaratosi Gay

Outing nel Rugby mondiale: il primo giocatore dichiaratosi Gay

gareth-Gareth Thomas ,35 anni, attualmente militante nei Cardiff blues, ma considerato una sorta di leggenda vivente,sconvolge il mondo del rugby con una rivleazione schock: “Sono un giocatore di Rugby e sono Gay“. Il player, che si è appena lasciato alle spalle un matrimonio fallito durato quattro anni e  contratto, per sua stessa dichiarazione, cercando l’antidoto alla sua condizione, si trova oggi a dover affrontare l’opinione dei suoi compagni di squadra, quella di tutti i giocatori di rugby e , in più, quella degli appassionati  di questo sport. Mai era capitato qualcosa di simile in un gioco basato si sulla tecnica, ma soprattutto sulla prestanza, la preparazione e la forza fisica.

Di origini gallesi, fu capitano della nazinale che vinse  il  campionato del mondo; le sue dichiarazioni al “Daily mail” sono poi proseguite spiegando le sue paure, come ad esempio quella di non poter più giocare a rugby,  “la sua vita”. Non pronto per affronare l’opinione pubblica ha voluto prima guadagnarsi il rispetto sul campo come giocatore, e nessuno sulla sua bravura  ha mai avuto il minimo dubbio infatti. Thomas  ritiene che ” questo era il momento giusto” e vorrebbe comunque continuare a giocare come sta facendo ora.Concludendo con una battuta che speriamo gli porti fortuna: Thomas è alto 1,92 e pesa 101 kg, se qualcuno  è intenzionato  a impedirglielo che si faccia pure avanti.

Angelo Sanna