Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Calcio:A Trigoria in molti sono pronti con le valige

Calcio:A Trigoria in molti sono pronti con le valige

lupettoLa Roma sembra essere un cantiere,se le tante voci delle svariate partenze previste per gennaio dovessero concretizzarsi,Ranieri ch’è riuscito nel miracolo di riportare la Roma in zona Champions in campionato a sole due lunghezze di distacco dalla sua ex Juve,dove in tanti cominciano a sentirne la nostalgia,ed aver acquisito l’accesso ai 16esmi di Europa Leauge,si ritroverebbe nuovamente una squadra o quasi da ricostruire e plasmare a sua immagine. A far luce sulla intricata situazione romana,è stato proprio il quotidiano capitolino Corriere dello sport,che attraverso le sue pagine ha chiaramente capire, che in casa Roma di partenze c’è ne saranno diverse. Infatti secondo il quotidiano romano,orami è chiaro che il primo ad aver comprato il biglietto di partenza è  Guberti, arrivato nella Capitale dopo la conquista della promozione in serie A con il Bari, il giovane attaccante voluto da Spalletti con il suo addio alla panchina giallorossa,ha perso progressivamente terreno,diventando quasi un oggetto misterioso,e con il neo-allenatore le presenze si possono contare. Cosi l’ex del Bari,sta valutando diverse proposte tra cui quelle della Sampdoria e dell’Atalanta,dove Antonio Conte con cui ha conquistato la promozione in A con il Bari,sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Sempre attraverso il quotidiano capitolino,oltre a Guberti,anche Cerci e Okaka,sembrano essere sul piede di partenza,il primo secondo potrebbe approdare a Bari,dove ad attenderlo c’è Ventura,con cui ha condiviso l’esperienza di Pisa,Okaka invece potrebbe approdare ai Celtic,con cui fare un’esperienza importante e raggiungere la definitiva maturazione. Il tutto mentre Antunes cerca una sistemazione in Portogallo,mentre Bertolacci giovane centrocampista della Primavera,potrebbe restare in giallorosso ma quello pugliese,perché con molta probabilità approderà in Salento in forza al Lecce.Non solo i giovani sembrano essere ormai con le valige pronte,anche diversi big potrebbero lasciare Roma,infatti Cicinho se dovesse decidere di ridursi l’ingaggio potrebbe far ritorno in logo as roma Brasile,dove ben due club sarebbero pronti ad investire sul difensore,ossia Porto Alegre e San Paolo,anche se dalla Russia sembra essere giunta una richiesta dal CSKA Mosca,a fargli compagni potrebbe essere anche Baptista,che giunto a Roma dal Real Madrid,fece sognare un’intera città,che dal gigante brasiliano si aspettava caterve di reti e punti importanti in classifica,ma tutto questo non c’è stato,cosi anche la bestia potrebbe lasciare Roma,addirittura insieme a Doni,che nell’ultima stagione sta trovando poco spazio. Chiude il quadro Taddei che a giugno potrebbe liberarsi a parametro zero,alla finestra Fiorentina, Palermo, Genoa, Sampdoria, Sivi­glia,Atletico Madrid e molto probabilmente anche Spalletti che da San Pietroburgo sicuramente sta monitorando la situazione italiana e soprattutto quella romana,sperando di portare alla corte zarista qualcuno dei pezzi pregiati della sua Roma. Dunque una situazione difficile per Ranieri,che nel caso in cui dovesse concretizzarsi,non solo perderebbe diversi big,ma al tempo stesso anche diversi giovani con cui avrebbe potuto sostituire le illustri partenze,nel caso in cui ciò si fosse verificato,ora la speranza per il tecnico romano si chiama società: ossia il tecnico di Testaccio deve sperare che la dirigenza giallorossa in formato Babbo Natale,decida nel caso in cui dovessero verificarsi il notevole numero di partenze,a rimpiazzarle con un congruo numero d’ingressi,perché se cosi non fosse per Ranieri ci saranno tempi duri da dover affrontare.

Davide Piteo