Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Stop alle gravidanze nell’esercito degli Stati Uniti

Stop alle gravidanze nell’esercito degli Stati Uniti

Nell’esercito degli Stati Uniti sono vietate le gravidanze. Questo è l’ordine che dato il generale Anthony Cucolo, che si occupava delle truppe americane nel nord dell’Iraq. Le donne militari che aspettono un bambino e i militari che le mettono incinta, siano o no i rispettivi consorti, potrebbero doversi presentare davanti a un tribunale militare e finire in prigione.
Il generale Cucolo ha dettato questa regola per non dovere rinunciare ad un membro dell’esercito quando gli Stati Uniti hanno già inizato il ritiro delle truppe dall’Iraq.
Il militare ha sottolineato “l’incalcolabile valore” del lavoro che realizzano le 1682 donne sotto il suo comando e ha annunciato che solo saranno esenti dalla pena le donne vittima di una violenza.
 
Da quando Cucolo ha assunto il comando delle truppe nel nord dell’Iraq, quattro donne sono rimaste incinta e gli otto militari coinvolti sono stati sottoposti a dure punizioni.
Annastella Palasciano