Warner Bros annuncia l’uscita di Marvin il marziano

Warner Bros, l’importantissima casa di produzione televisiva e cinematografica americana, realizza un lungometraggio, incentrato sulla figura di Marvin il marziano (comparso per la prima volta sulla scena dei Looney Tunes nel 1948), l’antico rivale del più noto Bugs Bunny. L’operazione, diretta dal regista Alex Zamm, da spazio anche a nomi del calibro di Paul Kaplan e Mark Tosgrove, i quali rappresentano due grandissimi sceneggiatori televisivi del nostro tempo.

La vicenda verte attorno al fatto che Marvin, tutto intento a progettare un piano per distruggere la terra durante il giorno di Natale, alla fine, oltre a non riuscire nel suo intento, viene anche umiliato, finendo impacchettato all’interno di un pacco regalo.

Come è già successo per Alvin, i Chipmunks, Scooby Doo e Garfield, anche in tal caso, la pellicola sarà realizzata attraverso l’utilizzo di un mix di straordinari effetti tridimensionali, alternati a scene reali; inoltre, nonostante si tratti di un progetto ancora alla fase embrionale, si vocifera che il protagonista potrebbe essere il comico Mike Myers, che probabilmente presterà la voce al piccolo Marvin.

L’uscita dell’atteso lungometraggio è prevista per il 7 ottobre 2011, ma forse la data d’esordio verrà spostata di alcuni mesi per consentire al film di coincidere con le festività natalizie.

Alice Sommacal