Home Sport Calcio: il Siena cambia proprietà

Calcio: il Siena cambia proprietà

lombardi-stronatiNel pomeriggio di ieri il presidente Giovanni Lombardi Stronati aveva depositato alla Banca “Monte dei Paschi” un mandato irrevocabile a vendere con scadenza il 15 gennaio. In serata è arrivata la proposta “indecente”. I tecnici di Massimo Mezzaroma hanno definito i dettagli del contratto e hanno deciso di rilevare il Siena. Dunque sotto l’albero di Natale i tifosi toscani troveranno un nuovo proprietario, proprio come avevano chiesto nelle scorse settimane. La trattativa fra l’imprenditore edile romano e l’avvocato capitolino, ormai ex padrone della società bianconera, è praticamente conclusa. Manca solo l’ufficializzazione, ma Mezzaroma ha già in mano l’80 per cento delle quote azionarie della Spa bianconera e l’annuncio definitivo dovrebbe arrivare tra domani e l’inizio della settimana prossima. Il costo dell’operazione è di 9 milioni e mezzo di euro, a cui l’imprenditore romano dovrà aggiungere l’investimento per ripianare i debiti pregressi della società toscana. Il restante 20% rimane nelle mani di imprenditori senesi. A far da tramite, ovviamente, la banca Monte dei Paschi di Siena che farà da garante per la dilazione del pagamento che avverrà in tre rate e non in un’unica tranche, così come avrebbe voluto l’ex patron Stronati. Dunque in questo finale di stagione non sono soltanto le panchine a saltare, ma cambiano anche le proprietà. Un bel Natale ricco di sorprese.  

Andrea Bonino