Home Cultura All’Isola Tiberina, la magia del Natale: musica, cinema ed arte per i...

All’Isola Tiberina, la magia del Natale: musica, cinema ed arte per i degenti del Fatebenefratelli

ROMA – Fino al 6 Gennaio l\’Isola Tiberina sarà animata dalla Prima Edizione di “Natale all’Isola di Roma 2009”, un evento teso al recupero di un senso profondo ed autentico del Natale, attraverso un’offerta culturale di assoluta qualità.

La manifestazione – ideata e realizzata dall\’Associazione Amici di Trastevere con il sostegno dell’assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma – propone un ricco calendario di proiezioni e iniziative in una delle location più suggestive della storia della capitale:Piazza San Bartolomeo diventa un presidio culturale e sociale, nel quale Cinema, Arte, Spettacoli teatrali ed Animazione si alterneranno per creare un’atmosfera speciale. Un’occasione di incontro e intrattenimento a favore dei bambini, delle famiglie e di tutti coloro che vorranno respirare l’aria del Natale all’Isola Tiberina.

Isola
Isola

Il progetto “La Magia del Cinema in Ospedale” – particolarmente caro al direttore artistico dell\’Isola del Cinema, Giorgio Ginori – è un’iniziativa dedicata ai pazienti del Fatebenefratelli, ai quali verrà proposta, nella Sala dell’Assunta dell’Ospedale – aperta, per l’occasione, anche al pubblico esterno – una Rassegna di film italiani dell’ultima stagione: alle proiezioni, che si svolgeranno alle 20.30 dei giorni 13, 20, 26, 27 dicembre 2009 e 3 e 6 gennaio 2010, sono invitati a partecipare anche gli attori e i registi dei film.

Con “Natale nel Mondo” si racconteranno usi e tradizioni natalizie di tutto il mondo: un’occasione per approfondire il patrimonio folkloristico di culture diverse ed affascinanti e promuovere il dialogo fra i popoli.

Gli appuntamenti per i bambini si concentreranno nel pomeriggio – dei giorni 13, 20, 27 dicembre, 3 e 6 gennaio a partire dalle ore 14.00 : un modo per giocare, disegnare e meravigliarsi assistendo agli spettacoli di Gianni Silano, Teatro Accettella, I Tata Ovada, I Camelot. La solidarietà sarà protagonista insieme al pubblico per raccogliere doni e messaggi destinati ai bambini dell’Aquila. I fondi saranno devoluti alla Croce Rossa-Sezione Abruzzo.

Giuliana Ricci