Scontro Mediaset-Google, “Via il Grande Fratello da Youtube”

youtube-contro-mediasetMediaset passa al contrattacco per tutelare la sua esclusiva sul Grande Fratello; l’azienda di berlusconiana creazione, forte delle le decisioni del Tribunale di Roma, ha intimato infatti a Youtube di provvedere alla rimozione dal portale di tutti i contenuti legati alla trasmissione del Grande Fratello; secondo quanto deciso dalla sentenza, la presenza di tali contenuti sul portale sarebbe illegale, e dunque perseguibile penalmente.
Ma Google non ci sta, e preannuncia di voler ricorrere in appello; “Stiamo valutando la possibilità di ricorrere in appello; in base alla legge Europea e Italiana, i service provider quali YouTube non hanno la responsabilità di effettuare il controllo del contenuto caricato dagli utenti. Offriamo ai detentori dei diritti strumenti efficaci per gestire se e come i loro contenuti debbano essere resi disponibili. Si tratta in particolare di un programma chiamato Content ID che oltre 1.000 broadcaster nostri partner, tra cui Rai e Fox Channels Italy, hanno scelto di utilizzare. Mediaset potrebbe semplicemente unirsi a questi altri partner e utilizzare questi strumenti. Oppure, in alternativa, basterebbe che ci segnalasse le Url dei video e noi provvederemmo alla loro rimozione“, questo è quanto si legge in un comunicato stampa di Google Inc., alle quali proposte
Mediaset ha di converso posto un ‘no secco’. Staremo a vedre come la vicenda si evolverà nel prossimo periodo.