Home Sport Tutto esaurito per la prima del Mancio

Tutto esaurito per la prima del Mancio

Roberto-Mancini-001

Sold Out: con queste parole il sito ufficiale dei biancocelesti di Manchester presenta la prossima partita contro lo Stoke City. Segno della grande attesa da parte dei tifosi per l’esordio in panchina dell’ex tecnico nerazzurro Roberto Mancini. Pronto sabato alla sua prima apparizione in Premier. L’allenatore, chiamato a sostituire l’esonerato Marc Hughes, ci tiene a fare bella figura in quello che gli inglesi chiamano Boxing day  (giorno dei regali) e, per accelerare la conoscenza dei suoi uomini, ha scelto di svolgere oggi un allenamento mattutino: “Siamo tutti professionisti  e dobbiamo preparare al meglio la partita. I giocatori avranno il loro pranzo di Natale, ma senza esagerare. Il vino? Sì, non mancherà, ma solo un bicchiere a testa. Trascorreremo  poi  la notte in albergo perché lo ritengo importante”.  Il tecnico italiano, fermo da due stagioni, non nega di sentire la pressione della prima davanti al pubblico dei citizen, però si mostra anche fiducioso: “Sarò un po\’ emozionato, ma penso sia normale.  Mi sento pronto e credo che anche la squadra lo sia: sabato sarà un grande match!”. Prevista qualche contestazione alla società per il brusco addio dato a Hughes, ma anche applausi per lo stesso Mancini, al quale il City chiede il definitivo salto di qualità. La squadra, ora, si trova al sesto posto in campionato distante sei lunghezze da Aston Villa e Arsenal, ma con una gara ancora da recuperare. Da qui alla fine del 2009 il tecnico di Jesi ha come obiettivo i sei punti nelle due gare contro Stoke City e Wolverhampton con la speranza di accorciare il divario dalla zona Champions. A gennaio, poi, ci sarà tempo per intervenire sul mercato, pianificare con calma gli obiettivi e i proseliti per la nuova stagione. In bocca al lupo!  

 

Paolo Piccinini