Home Cultura È morto Carlo Sgorlon: vincitore di 40 premi letterari

È morto Carlo Sgorlon: vincitore di 40 premi letterari

re226ysaX_20091226È morto ieri sera a Udine, dopo una lunga degenza in ospedale, lo scrittore Carlo Sgorlon, autore vincitore di oltre quaranta premi letterari: Il Supercampiello(due volte, unico tra gli scrittori italiani contemporanei), Lo Strega, Il Napoli, Il Flaiano, Il Nonino, L’Isola d’Elba, L’Hemingway, Il Latina, Il Fiuggi, Le Palme D’oro, Il Tascabile, Il Basilicata, Il Penne, Il Taranto, Il Vallombrosa, Il Casentino, L’Enna, Il Rapallo, il Rosone d’oro, il Regium Julii e lo Scanno.
Lo scrittore, autore soprattutto di romanzi, da “La poltrona” (1968) all’ultimo “La penna d’oro”(2008), ambientava spesso le storie nel suo Friuli, in cui rifletteva gli anni della giovinezza, e narrava della vita contadina della sua terra protagonista di leggende, miti, religiosità, due guerre mondiali e dei conflitti causati dalla convivenza sempre in bilico delle diverse etnie linguistiche. Il passato e le radici vengono letti nelle sue storie come i pochi elementi risolutori delle controversie del mondo.
« La parola Nord-Est fu inventata da me, per indicare il Friuli, che in effetti è il Nord-Est più Nord-Est che ci sia. » disse.
Il funerale si terrà martedì nella stessa Udine, dove ancora viveva.

 

Martina Guastella