Home Sport Lo scudetto? dipende solo dall’Inter. Parola di Claudio Ranieri

Lo scudetto? dipende solo dall’Inter. Parola di Claudio Ranieri

ranieriPenso che abbiamo perso punti preziosi, e siamo lontani di troppi punti. Adesso stiamo risalendo la china, non so quanto potremmo andare spediti. Lo scudetto? Sarebbe troppo bello, ma credo che, come l’anno scorso, possa perderlo solo l’Inter”.

Così si è espresso Claudio Ranieri, allenatore della Roma ai microfoni di Sky tg 24 nel giorno di Natale.

E’ un fatto che la società sportiva capitolina abbia messo a segno un’importante serie di risultati consecutivi utili  . E’ però un altro fatto che difficilmente i nerazzurri lasciano appigli a cui le inseguitrici possano aggrapparsi anche per poco e, quando questo succede ( molto raramenti) le stesse inseguitrici non hanno la capacità di approfittarne.

Ranieri passa poi a parlare della sua squadra; alla domanda su come avesse fatto a trasformarla in questo modo, l’allenatore attribuisce meriti praticamente a tutti fuorchè a sè stesso:”Perché già c’erano degli ottimi giocatori, un’ottima squadra, una bellissima società e dei ragazzi che hanno sposato questo progetto”

Ranieri è talmente coinvolto nel progetto Roma che per sua stessa ammissione si trova a fare cose che solitamente non fa, ma non basta queste cose gli piacciono e anche  molto: “Il momento più emozionante alla Roma? E’ stato il derby – ammette -, per il solo fatto che sono andato a fine partita in Curva Sud. Io che di solito sono uno schivo, che appena finisce la partita scappo, perché è il mio modo di essere, anche perché gli attori sono i giocatori. L’allenatore c’entra poco e nulla. Mi sono detto, ma sto qui, faccio il tifoso un attimo, volevo festeggiare sotto la Curva Sud, è stato più forte di me”

 Attualmente la roma è quarta a 11 punti dalla vetta, dalla quale la seprano anche Juventus e Milan.

Angelo Sanna