Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Morto transessuale a Milano

Morto transessuale a Milano

F6EAB625B59E436D82A47DD58D4CDopo essere stato bloccato domenica scorsa perchè non in possesso di un regolare permesso di soggiorno in seguito ad un controllo anti-immigrazione clandestina effettuato dalla polizia nella zona di piazzale Lagosta, dove l’uomo si prostituiva. Un transessuale brasiliano di 34 anni Carlos S., trasportato al centro di identificazione ed espulsione di Milanio, si è impiccato con un lenzuolo alle sbarre della finestra della sua stanza nel Cie di Via Corelli. A dare l’allarme su quanto era accaduto è stato un altro immigrato trattenuto nel centro accortosi dell’insano gesto intorno alle 15:30. Secondo la prima ricostruzione degli inquirenti il transessuale era entrato nella sua stanza alle 14:00, e di lui non si sono sapute più notizie fino a quando il suo corpo senza vita non è stato rinvenute appeso alle sbarre. Tempestivamente sono stati chiamati i soccorsi ma le manovre rianimatorie non hanno portato a nessun esito positivo. Per il momento non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto il trans al suicidio. Venuti a conoscenza dell’accaduto, sei giovani di un centro sociale del capoluogo lombardo insieme ad un settantenne, si sono radunati per portare la loro solidarietà agli immigrati trattenuti nel centro. I manifestanti, subito identificati dalla Digos, erano già noti alle forze dell’ordine ma al momento nei loro confronti non è stato preso alcun tipo di provvedimento.   

 

Paolo Piccinini