Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Susanna Maiolo conquista Facebook, proprio come Massimo Tartaglia

Susanna Maiolo conquista Facebook, proprio come Massimo Tartaglia

facebook03GLa donna che ha aggredito il Papa nel corso della Messa di Natale è prima finita su molti telegiornali e giornali, senza dimenticarne le prime pagine. Dopo tutto ciò era impossibile non arrivare a toccare anche Facebook, il famoso social network. Ed è già polemica anche qui.
E’ nato il “Susanna Maiolo Fans Club”, dedicato alla donna che ha fatto cadere il Papa; gli iscritti sono già parecchi e pare che non si vogliano fermare qui.

“Il fans club è dedicato a tutti coloro che hanno un’irrefrenabile voglia di abbracciare il Papa! Susanna Maiolo aveva in mano la statuetta di San Pietro ed era pronta all’attentato” si legge sul gruppo.
Capirete quindi che è inevitabile non accostarla a Massimo Tartaglia, viste le allusioni a quanto accaduto durante l’aggressione del 13 dicembre al presidente del Consiglio.
“W Susanna Maiolo: Dopo Tartaglia, ecco un’altra eroina del progresso e della libertà. Quanto la amo”, recita un’altro gruppo.

Ma vi è anche chi ha avuto la voglia di schierarsi contro il gesto commesso: “Susanna Maiolo ti devi solo vergognare”, “È uno scempio, una vergogna, uno schifo. Un’ondata d’odio che sta crescendo sempre di più, dove arriveremo?”.
Ovviamente si sono subito alzate le voci politiche che ora più che mai vogliono operare per chiudere il social network. Non è giusta l’esaltazione, non bisogna perdonare i gesti folli o criminali, ma Facebook è un sito libero che non può essere toccato per colpa di alcuni “ribelli”.
Facebook è come Travaglio: non si tocca!

Alessandra Battistini