Home Spettacolo Gossip Britney Spears tormentata: “Ho ucciso mio figlio”

Britney Spears tormentata: “Ho ucciso mio figlio”

Britney Spears ieri mentre esce dalla sua macchina con indosso stivali rosa e ciocche nere verso l’Hotel Mondrian a West Hollywood.

La cantante intanto conclude un anno per lei ricco di soddisfazioni: numerosi premi, migliaia di dischi venduti, insomma un rilancio in grande stile della sua carriera dopo i difficili momenti vissuti in passato e dulcis in fundo un nuovo fidanzato, ovvero Jason Trawick. Ma non sono state solo rose e fiori.

Per un anno, la 28enne cantante di Circus, è stata sotto l’ala protettiva del padre.

La scorsa settimana a Los Angeles, un giudice ha stabilito che il padre, Jamie Spears, continuerà a percepire $ 16,000 al mese come suo sovrintendente. In tale ruolo, Jamie ha potere sull’azienda e accesso a tutti i documenti medici della figlia.

Nei giorni scorsi poi a rovinare il suo Natale è stata la diffusione della notizia di un suo presunto aborto due anni fa, proprio di questi tempi. La fonte è il National Enquirer e la decisione di interruzione di gravidanza sarebbe nata in seguito alle accuse dell’allora marito Kevin Federline, il quale riteneva non essere il padre del bambino. Il ricordo di questa vicenda ha portato un velo di tristezza nelle giornate della cantante la quale continua ad accusarsi di aver ucciso suo figlio. Britney si è dichiarata pentita per aver preso una tale decisione ma l’incubo continua a perseguitarla.

Domenica Nolè

Comments are closed.