Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Delitto di Ostia Antica: la Procura indaga per omicidio volontario

Delitto di Ostia Antica: la Procura indaga per omicidio volontario

carabinieri1-300x199A tre giorni di distanza dal ritrovamento del cadavere di un transessuale in un sacco di plastica, avvenuto sulle sponde del Tevere nella zona di Ostia Antica, la Procura della Repubblica di Roma ha aperto un’inchiesta per omicidio volontario e occultamento di cadavere.

A condurre le indagini è il pubblico ministero Rodolfo Sabelli, lo stesso pm del caso Brenda-Marrazzo. Una ipotesi avanzata dagli inquirenti è che vi possano essere dei legami tra le due morti, da verificare in seguito all’autopsia sul corpo della vittima di Ostia – esame autoptico che avrà luogo oggi al Policlinico Gemelli di Roma – e alla sua identificazione, finora impossibile a causa dell’avanzatissimo stato di decomposizione del cadavere.

Nonostante il corpo della trans sia stato ritrovato parzialmente ridotto ad uno scheletro, sembra comunque possibile utilizzare le impronte digitali della vittima, il cui decesso risalirebbe tra la metà e la fine di novembre. L’idea degli investigatori è che la trans sia stata uccisa in un luogo differente da quello del ritrovamento, dove sarebbe stata portata – e rimasta lì nel sacco per settimane – per depistare le indagini.

Daniele Ciprari