Home Sport Dramma Van der Sar, solidarietà da Milan e Juventus

Dramma Van der Sar, solidarietà da Milan e Juventus

La rivelazione fatta solamente ieri dal portiere del Manchester United Edwin Van der Sar, che a tempo indeterminato resterà lontano dai campi per rimanere accanto alla moglie colpita da emorragia cerebrale, ha già commosso l’intero mondo del calcio. Dichiarazioni di solidarietà al 39enne estremo difensore olandese sono arrivate anche da parte del Milan e della Juventus, formazione nella quale Van der Sar ha militato dal 1999 al 2001.

In una intervista rilasciata a Milan Channel, l’attaccante dei rossoneri Filippo Inzaghi dedica un pensiero al portiere, suo compagno di squadra ai tempi della Juve: “Quando ero alle prese con un infortunio e mi allenavo ad Anversa, lui era lì in ritiro con il Manchester e venne da me in albergo, salì per informarsi su come stavo. E’ una bellissima persona e un grande giocatore”.

L’augurio di Inzaghi è che la situazione possa risolversi positivamente in tempi brevi, in modo tale da consentire al giocatore olandese di disputare gli ottavi di finale di Champions League, nei quali lo United affronterà proprio il Milan: “Gli sono vicino, auguro di cuore a sua moglie di riprendersi e spero che lui possa giocare contro di noi a febbraio”.

Nella mattinata di oggi è inoltre apparso un comunicato sul sito internet della Juventus, nel quale la società bianconera si dice “vicina a Van der Sar per la grave malattia che ha colpito la moglie Anne Marie”. Tutto lo staff dirigenziale e tecnico juventino si stringe “in un abbraccio all’amico Edwin”. Un ulteriore messaggio è arrivato dal capitano Alessandro Del Piero, che attraverso il web esprime all’ex compagno “l’augurio di cuore che tutto possa finire per il meglio”.

Daniele Ciprari