Bayern: ufficiale il prestito di Toni alla Roma

Il Bayer di Monaco ha ufficializzato tramite  una nota sul suo sito ufficiale  di aver ceduto l’attaccante  italiano Luca Toni in prestito alla Roma fino al 30 giugno 2010.  Il club tedesco ha riferito che Toni ha chiesto  ed ottenuto la cessione per “motivi personali” e per poter puntare alla convocazione ai prossimi mondiali sudafricani della prossima estate. Mercoledì il giocatore è stato sottoposto alle visite mediche di rito ed è poi subito ripartito per festeggiare il capodanno insieme alla moglie Marta Cecchetto. Manca solo l’annuncio da parte della società giallorossa ma a quanto pare Toni, è atteso nella capitale sabato 2 gennaio per la presentazione e la prima amichevole con indosso la nuova maglia. Ora alla dirigenza romanista rimane solo, si fa per dire, gestire il caso di Cicinho, che vuole rescindere il contratto e tornare nel San Paolo, che lo accoglierebbe a braccia aperte. Ma il club brasiliano ha già fatto presente di non avere i soldi per acquistarlo, quindi si muoverà solo se il calciatore riuscirà a rescindere il contratto. Così facendo però Cicinho, ci rimetterebbe 5 milioni di euro, cifra che il San Paolo non potrà mai dargli. Ecco perchè, nonostante il desiderio della moglie di tornare in Brasile, alla fine Cicinho rimarrà e cercherà di riguadagnarsi la stima di Ranieri, e quindi un posto in squadra.

Paolo Piccinini