Il discorso di fine anno di Napolitano sarà anche su Youtube

Sarà un messaggio di fiducia, alla luce della crisi economica che ha lacerato questo 2009 e le cui conseguenze ricadranno sul 2010, ma anche un appello al clima sereno, che dia il via a un anno ricco di riforme di cui il Paese ha veramente bisogno. Saranno questi i punti su cui verterà il discorso di fine anno del presidente Giorgio Napolitano, che verrà trasmesso a reti unificate questa sera.
Non mancheranno di certo un saluto e un pensiero alle vittime delle tragedie che hanno scosso l’Italia, dall’Abruzzo alla Sicilia, e delle parole rivolte alla crisi, sia per le piccole e le medie imprese sia per le famiglie.

Con il messaggio dell’ultimo dell’anno rivolto agli italiani inoltre il presidente Napolitano lancerà il suo canale ufficiale su Youtube. All’indirizzo www.youtube.com/presidenzarepubblica, sarà possibile trovare infatti i filmati degli interventi più significativi dell’attività del capo dello Stato.
«Apriamo le porte del Quirinale ai tanti utenti dei nuovi media non solo – affermerà dal canale il presidente – per ampliare e rendere sempre più efficienti e moderni gli strumenti della nostra comunicazione ma anche per promuovere e favorire un rapporto sempre più stretto e trasparente con i cittadini».
«Le nuove tecnologie – aggiungerà Napolitano – non conoscono né barriere né frontiere. Ci incontreremo in questo spazio per costruire, insieme, occasioni di partecipazione alla vita democratica».

Martina Guastella