Vecchi film in televisione: stasera “The rocky Horror Picture Show”

Questa sera, alle ore 23:30, il Canale Mediaset Italia 1 trasmetterà il film, del 1975, “The rocky horror pictures show“. La pellicola è diretta da Jim Sharman ed è ispirata allo spettacolo teatrale, del 1973, “The rocky horror show” di Richard O’Brien.

Due castissimi fidanzati, Janet Weiss ( Susan Sarandon) e Brad Majors (Barry Bostwick) si trovano, di notte, vittime di un guasto all’automobile in un bosco. Sotto una pioggia battente, i due cercano rifugio in un vicino castello. L’inquietante maggiordomo Riff Raff li conduce dal padrone di casa, il Dr. Frank-N-Furter (Tim Curry), abbigliato solo di tacchi a spillo, calze a rete, baby doll e guanti di pizzo. Sono capitati in un’occasione molto particolare: la convention dei trans-vestiti della Transilvania, il tanto atteso momento in cui Frank-N-Furter darà vita a Rocky, amante ideale e perfetta creatura sessuale. I due fidanzatini, sconvolti, sono costretti a restare al castello per la notte per assistere alla nascita di “Rocky” ed essere introdotti alle gioie del sesso…

Il concetto di “cult“, nel cinema, nasce, probabilmente, con questo film, che dal punto di vista strettamente cinematografico non è un capolavoro: è stato, però, e di certo, è ancora una moda. Tramite di un messaggio innovativo nei “seventhy”, la pellicola incita a liberarsi delle proprie frustrazioni sessuali e a lasciarsi trasportare dai propri desideri. E lo fa con una forza dirompente: vero e proprio feticcio filmico, è adorato da milioni di affezionati, che dopo oltre 30 anni dalla prima proiezione, continuano a partecipare numerosi e contenti alle rappresentazioni che non hanno mai smesso di girare per le sale e i teatri di tutto il mondo.

Valentina Carapella