Ford conferma gli ecoincentivi per tutto il 2010

Il governo italiano non ha provveduto, ad oggi, a confermare il bonus rottamazione per l’acquisto di un automobile per l’anno 2010.
Molto probabilmente il Consiglio dei ministri si riunirà per decidere in merito entro la fine del mese, dopo aver effettuato tutte le considerazioni necessarie. Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia, circa l’eventuale somma da investire per questa causa spiega: “La cifra complessiva è inevitabilmente proposta dal ministero dell’Economia rispetto a quelle che sono le reali esigenze. Credo che anzitutto bisognerà capire se le risorse provenienti dallo scudo fiscale siano state prenotate o se invece c’è ancora uno spazio e poi fare una valutazione insieme”.

Ford Italia, intanto, non perde tempo. Giocando in anticipo, offre per l’anno 2010 la conferma della propria campagna ecoincentivi auto, con l’intento di svecchiare il parco auto circolante. In termini pratici offrirà uno sconto di euro 1500 sull’acquisto di un nuovo mezzo, ovviamente di marchio Ford, se l’automobile rottamata è immatricolata prima del 2001.

In attesa quindi di capire se e in quali termini verrà deliberato il bonus rottamazione governativo, Ford gioca un ‘astuta mossa commerciale.

Valeria Panzeri