Home Spettacolo Gossip Van Morrison preda degli hacker

Van Morrison preda degli hacker

LONDRA – La leggenda del rock Van Morrison ha smentito come “completamente e assolutamente infondata” la notizia pubblicata nei giorni scorsi e con grande evidenza e rilanciata dai media britannici secondo cui, all’età di 64 anni, era diventato di nuovo papà. In una nota, Morrison si è detto vittima di un attacco di hacker al suo sito web, con un messaggio che annunciava falsamente la nascita del suo nuovo figlio, Gorge Ivan Morrison III.

Il messaggio – ben presto rimosso dal sito internet – proclamava che la sua manager Gigi Lee aveva dato alla luce il bebé, descritto come “il ritratto sputato del padre”. L’autore di classici come ‘Moondance’ e ‘Brown eyed girl’ ha tenuto a spiegare di essere ancora felicemente sposato con Michelle Morrison, la madre di due dei suoi figli. “Sono state fatte affermazioni sulla mia vita privata in una ‘dichiarazione’ attribuita a me – ha detto il cantante originario di Belfast -. Gli annunci comparsi sul mio sito non sono miei. Sono completamente e assolutamente senza fondamento”. Secondo Van Morrison, si tratta del secondo attacco di hacker subito negli ultimi tre mesi. “Ho chiesto al mio management di condurre un’indagine immediata”, ha concluso.

Eleonora Teti