Sposo e fotomodella incastrati da Facebook

Era stato dichiarato lo “sposo dell’anno”, adesso il giovane inglese è stato abbandonato dalla sposa e si ritrova a scappare con una fotomodella.

Tre mesi fa il giovane Darryl Johnson aveva sposato Emma McIntyre affrontando una cerimonia condita da 10mila sterline, pagate da un giornale locale che li aveva eletti coppia dell’anno. La giuria era stata conquistata dalle galanterie dell’uomo, che viziava la propria donna ogni giorno cun mazzo di fiori e aveva costruito un cuore enorme di legno con inciso “Darryl Johnson ama Emma McIntyre“.

L’avventura o favola che dir si voglia, è durata poco più di 10 settimane, controllando il cellulare del fidanzato Emma ha ritrovato decine di chiamate rivolte allo stesso numero; poi verificatosi appartenente alla modella 19 enne Paris Beaclaudette. Tramite Facebook è arrivata la totale conferma; Darryl si è tradito sul più famoso social network dei nostri tempi.

Emma ha inoltre dichiarato a News of the World: “é stato un sogno trasformato in incubo“. Già prima del matrimonio comunque, Darryl si era mostrato geloso nei confronti dei fotografi del concorso, oltremodo intimava la moglie di non poter vedere la madre affetta da sclerosi perchè interferiva sulla loro relazione. Questo è il primo caso eclatante ma non ci stupirà mica che proprio Facebook possa divenire il primo investigatore delle “insolite scappatelle“, ovviamente ci e vi terremo aggiornati.

Riccardo Basile