La portavoce del ministro ? una fotomodella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:42

Il paragone con le candidate “scelte” da Berlusconi e i suoi collaboratori  per rappresentare il P.D.L. al parlamento europeo, forse ci potrebbe anche stare, ma meglio non spingersi troppo in là. Certo è che se noi abbiamo una Camilla Ferranti (ex tronista di “uomini e donne”)  o una  Barbara Matera (letteronza e attrice nella settima serie di “Carabinieri”) la Germania  ha Karina Doehrn, 29 anni, ex fotomodella e vincitrice nel 2002 di uno dei concorsi per modelle  più accreditati “elite look model”, nel quale spopolò anche la strafamosa Heidi Klum

La Doehrn non è solo questo ovviamente,  laureatasi in scienze politiche ha avuto l’occasione di lavorare anche come portavoce del gruppo parlamentare Unione Cristiano Sociale (CSU)  al Parlamento federale tedesco. E’ da questo trampolino che il Ministro alla cancelleria   Ronald Pofalla ha potuto notarla e sceglierla come sua portavoce ufficiale .

Non c’è motivo di dubitare della sua preparazione e della sua competenza riguardo all’incarico che attualmente la Doehrn ricopre, ma gli elettori tedeschi non sono tutti dello stesso avviso; forti critiche sono venute da alcuni giornali e da una parte di elettorato, che trovano decisamente insolita la carriera della 29 enne ex regina delle sfilate.

E’ da dire anche che  le malelingue si sa, sono sempre dietro l’angolo, pronte a sparlare di tutto e di tutti, è però innegabile la particolarità dell’ascesa della Doehrn nel panorama politico internazionale. La ragazza è sicuramente in gamba in quanto proprio con il lavoro da fotomodella ha potuto auto-finanziarsi e concludere gli studi,ma i detrattori, forse più quelli del Ministro, sono convinti che la competenza della Doehrn non sia stata l’unica arma a convincere Pofalla a sceglierla per questo importante incarico.

 Angelo Sanna