Laura Smet, figlia del cantante Johnny Halliday tenta suicidio in chiesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19
L'attrice Laura Smet

Laura Smet, la 26enne attrice e figlia del cantante più amato della Francia, Johnny Halliday e dell’attrice Nathalie Baye, secondo l’emittente tv all news Lci avrebbe tentato il suicidio in una chiesa nel centro di Parigi dopo aver ingerito un mix di farmaci e alcool. La donna è stata successivamente ricoverata.

In seguito alla diffusione della notizia anche sul web, la sua agente Elisabeth Tanner è subito intervenuta smentendo la notizia circa il tentato suicidio, asserendo invece di essersi trattato di un semplice malore, e a ruota, anche il suo avvocato ha ribadito le buone condizioni di salute della giovane attrice.

Nonostante le smentite, sul web continuano a circolare notizie poco rassicuranti sulle condizioni della figlia del rocker francese, che di recente ha rischiato anche lui la vita in seguito ad un’operazione mal riuscita effettuata per mano del chirurgo Stéphane Delajoux, fratello dell’attuale ragazzo di Laura.

Emanuela Longo