Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Pacchi bomba sospetti a Venezia: falso allarme

Pacchi bomba sospetti a Venezia: falso allarme

Palazzo Balbi, Venezia

Questa mattina a Venezia, presso il Palazzo Balbi, sede della Giunta regionale del Veneto, si era temuto il peggio in seguito all’allarme immediatamente lanciato relativo al recapito di quattro pacchi sospetti.

Una parte del palazzo era stata fatta subito evacuare, in quanto l’esame dello scanner al quale erano stati sottoposti i quattro pacchi, aveva constato la presenza, al loro interno, di fili elettrici.

Ricordiamo, che i quattro pacchi (di cui tre buste in plastica e una scatola di cartone), erano stati consegnati dallo stesso vettore.

In seguito all’arrivo degli artificieri, si è proceduto facendo brillare uno dei pacchi sospetti, il cui contenuto si è rivelato diverso da quanto inizialmente sospettato.

Una volta aperti tutti i pacchi, è giunta la smentita: non si è trattato di esplosivo, bensì, al loro interno, erano contenuti dei caricabatterie universali che la compagnia di fornitura elettrica, Enel, aveva provveduto ad inviare. Nella scatola più grande, invece, era contenuta una semplice lampada.

Nel giro di una mezzora è stata diffusa, dunque, la notizia del falso allarme.

Emanuela Longo