Auto contromano: un morto sulla “Fi-Pi-Li”

Completata all’inizio degli anni 90 la Firenze-Pisa-Livorno è una superstrada che collega le tre province toscane; è paragonabile quasi in  tutto ad una normale autostrada  ( ma a due corsie per senso di marcia) per dimensioni e servizi offerti.

Questa notte un 57enne albanese l’ha imboccata contromano, all’altezza di Lastra a Signa, percorrendo circa due km nel senso sbagliato prima di scontrarsi frontalmente con un’altra auto inizialmente e con altre due giunte sul posto qualche istante dopo. La vittima è lo stesso albanese che viaggiava con altre due persone della sua stessa nazionalità e la figlia.

Il fatto che ci fosse un”auto che stava percorrendo la FI-PI-LI nel senso sbagliato era stata segnalata alle forze dell’ordine che però non hanno fatto in tempo ad intervenire in quanto lo schianto è avvenuto  appena qualche  minuto dopo la prima segnalazione.

Feriti anche gli altri tre occupanti della Focus con alla guida l’albanese deceduto e il conducente  dell’auto coinvolta nello scontro frontale. Nessuno però fortunatamente sarebbe in condizioni critiche e nemmeno preoccupanti.

Angelo Sanna.