Bambina indiana “star” di un reality show trovata impiccata in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38

Neha Sawart, l’undicenne indiana che aveva preso parte in qualità di concorrente ad un reality show sul mondo della danza, a Mumbai, è stata trovata impiccata nella sua abitazione con una sciarpa.

La notizia è stata diffusa oggi dal The Times of India, secondo il quale il motivo del gesto estremo compito dalla bambina prodigio, sarebbe da attribuire alla decisione da parte della famiglia, di allontanare Neha dal mondo dell’arte, al fine di farle terminare gli studi.

La piccola era diventata celebre dopo aver partecipato a tre show televisivi, ottenendo un grandissimo successo. Il padre ha poi giustificato la decisione presa in comune con la madre, di allontanarla dal mondo dello spettacolo “dopo aver constatato che questo aveva danneggiato il suo rendimento scolastico”.

Grande preoccupazione nell’intera India, sotto shock in seguito all’accaduto, poiché il gesto suicida sembra essersi diffuso a macchia d’olio, negli ultimi giorni, tra i giovani indiani. Precisamente, negli ultimi due giorni, sarebbero tre i ragazzi tra gli 11 e i 18 anni ad essersi tolti la vita impiccandosi.

Emanuela Longo