Cina: 1.400 passeggeri bloccati in un treno senza riscaldamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

Il freddo in questi giorni ha raggiunti tutti gli angoli della Terra ma in Cina 1.400 persone hanno rischiato il congelamento chiuse in un treno.

Domenica scorsa durante una tempesta, nella provincia della Mongolia, un treno si è bloccato per aver urtato

contro un masso di neve alto due metri.

Siccome i guai non vengono mai da soli l’impianto di riscaldamento dell’intero mezzo si è rotto proprio in questa circostanza. Ed il gelo ha iniziato a farsi sentire.

Ieri finalmente, dopo più di un giorno, sono stati raggiunti e soccorsi ma devono aver passato delle ore terribili.

Oggi a Pechino il clima sta leggermente migliorando ma in Cina le temperature resteranno sotto lo zero per l’intera settimana. Con punte intorno ai -20 gradi.

Martina Attanasio