Grande Fratello 10, undicesima puntata: tra litigi e colpi di scena fuori Marco e George in nomination

Marco

Undicesima puntata. Ed è sempre lui il protagonista: George Leonard. Ci potete scommettere: ovunque c’è una polemica lo trovate in prima fila. Si va dalla mezza litigata con Carmela, a causa dell’ironia fatta dalla ragazza e da altri coinquilini riguardo a vecchi tradimenti di George nei confronti di Carla, alla quasi-rissa con Mauro, passando per vari altri episodi.

Per fortuna viviamo qualche momento di pausa regalati da Claudio Amendola che entra in casa nei panni dell’ispettore Bruno, di cui l’attore romano interpreta il ruolo.

In tutto questo c’è anche il collegamento con Carmela e Massimo transfughi al Grande Fratello spagnolo. Mistero svelato. Almeno per i ragazzi della casa, visto che fuori la cosa era ormai da tempo nota.

Prima dell’eliminazione settimanale si consuma anche una litigata particolarmente accesa tra Maicol e Giorgio. O meglio, Maicol sbraita e Giorgio tace. Motivo? Maicol comprende da un filmato l’intesa che si è creata tra Giorgio e Carmen nel tugurio. Inoltre in un confessionale il bel veneziano ha ripetutamente chiesto a Maicol di non stargli addosso. La gelosia impera, e anche gli insulti.

Questa settimana ci abbandona Marco. E poi, subito dopo, resa dei conti tra Daniele e Massimo. Quest’ultimo, per la prima volta fa il pit-bull. Troppo tardi?

In nomination finiscono George, Sarah, Cristina e Daniele. Intanto entrano i due ragazzi del Grande Fratello spagnolo. E’ ora di studiare un po’ di castigliano.

Valeria Panzeri