Amanda Knox sarà difesa dallo “specialista” Ted Simon

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35

Non si danno per vinti i familiari di Amanda Knox la ragazza accusata insieme a  Raffaele Sollecito dell’omicidio di Meredith Kercher ,  condannati rispettivamente a 25 e 26 anni. Dopo le forti pressioni dei media americani che hanno duramente criticato la recente sentenza, e dopo la paura di Amanda di avere ” una maschera da assassina forzata sulla mia pelle ”  la famiglia Knox ha optato per ingaggiare un avvocato tra i più esperti in cause di persone accusate all’estero.

Il nome del super- avvocato è Ted Simon: segretario della America’s national association of criminal defence lawyers , lavorerà affiancato da due avvocati italiani Luciano Ghirga e Carlo della Vedova. Secondo lo stesso Simon, la recente sentenza del processo di Perugia è  un “…tragico esempio di condanna sbagliata che richiede una significativa revisione”.

Fiducioso Curt Knox, il padre di Amanda, che si è sempre proclamata innocente, secondo il quale Simon sarà decisivo per i  risvolti futuri della tragica vicenda che la famiglia Knox sta vivendo. Il processo dovrebbe iniziare in Marzo, ma la data della prima udienza deve ancora essere vissata e difficilmente si svolgerà a breve termine.

Angelo Sanna.