Home Sport Calcio, la Juventus tira un sospiro di sollievo. Ferrara: “Non ero preoccupato...

Calcio, la Juventus tira un sospiro di sollievo. Ferrara: “Non ero preoccupato per la panchina”

La

Juventus,

con

i

tre

punti

conquistati

oggi

sul

campo

del

Parma,

tira

un

sospiro

di

sollievo

per

aver

interrotto

un

digiuno

di

vittorie

che

stava

preoccupando

non

poco

l’ambiente

bianconero.

Tre

punti

che

risollevano

lo

spirito

della

truppa

juventina

e

del

suo

allenatore

Ciro

Ferrara,

ancora

sotto

esame

e

per

il

quale

saranno 

decisive

le

prossime

gare.

Intanto,

però, 

Ferrara

si

gode

questa

vittoria:

“Dobbiamo

ritrovare

spirito

ed

entusiasmo

dopo

le

ultime

sconfitte

ha

detto

il

tecnico

ai

microfoni

di

Sky

nel

dopo

gara- 

La

sosta

forse

ci

ha

aiutato

a

stemperare

le

tensioni

e

oggi

abbiamo

vinto

una

gara

importante.

Siamo

andati

subito

in

vantaggio

in

una

partita

equilibrata.

Siamo

stati

bravi

a

sfruttare

le

palle

inattive,

mentre

abbiamo

subito

gol

al

primo

tiro

del

Parma.

Nella

ripresa

i

nostri

avversari

hanno

spinto

e

quando

siamo

rimasti

in

10

abbiamo

incontrato

qualche

difficoltà”

Non

vincere

oggi,

avrebbe

potuto

significare

la

fine

della

sua

avventura

juventina

come

allenatore.

Per

Ferrara,

i

pensieri

erano

di

altra

natura:

“Non

ero

preoccupato

per

la

panchina,

ero

preoccupato

per

i

problemi

da

risolvere.

All’inizio

del

campionato

l’obiettivo

era

lottare

al

vertice:

ora

non

dobbiamo

guardare

i

risultati

di

Inter

e

Milan,

dobbiamo

fissare

traguardi

domenica

dopo

domenica”.

Il

ritorno

alla

vittoria,

ha

coinciso

con

il

cambio

di

modulo,

un

4-4-2

con

Diego

schierato

accanto

a

David

Trezeguet:

“Volevamo

tenerlo

più

vicino

alla

porta

del

Parma.

Non

ha

tirato

ma

è

stato

comunque

bravo

a

creare

pericoli”.

Da

domani,

la

Juventus

e

Ferrara

potranno

lavorare

al

futuro

con

un

pizzico

di

serenità

in

più.

Anche

se

la

strada

sarà

ancora

lunga

e

faticosa.

Francesco

Mancuso