Calcio – Parma chiede la maglia gialloblù, su Facebook c’è il Comitato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34

A poche ore dall’attesissima partita delle 15.00 contro la Juventus, cresce l’attesa a Parma per la squadra gialloblù. O ex tale, stando a sentire quelle che sono le rimostranze avanzate dal ‘Comitato per la maglia gialloblu’: un gruppo di tifosi della città emiliana che si è compattato per richiedere a gran voce il ripristino della ‘gloriosa’ maglia a bande orizzontali gialle e blu, in luogo dell’attuale maglia bianca con risvolti. ‘Una maglia che ha caratterizzato il periodo d’oro deve essere la prima divisa del Parma FC’, questo quello che si può leggere nel sito, che in un comunicato ricorda come la sfida fra Parma e Juventus, che oggi ritorna come sfida al vertice dopo anni sfortunati per la squadra del Parmigiano, abbia infuocato per tutti gli anni ’90 e buona parte degli ’00 il calcio italiano, sempre col Parma in gialloblù. E dunque, per ripetere imprese che hanno dell’epico, come l’1-1 in 9 contro 11, con la Vecchia Signora raggiunta da una rete di Crespo al 94′, o il 4-2 del Delle Alpi, è necessario che la dirigenza istituisca di nuovo i tanto rimpianti completini.
A tal proposito, anche su internet si è scatenato un tam tam: il gruppo su Facebook del Comitato ha già raccolto oltre 2800 iscritti, e anche la petizione ha già raccolto oltre 1700 firme. Insomma, una mobilitazione generale in una città di nuovo inebriata dall’alta classifica e da un ritorno in serie a fin qui sorprendente.

Giorgio Piccitto

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!