Milano: arrestato venticinquenne rapinatore di prostitute

E’ stato arrestato ieri, a Bollate, in provincia di Milano, un giovane 25enne già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapinare le prostitute della statale Varesina.

Il giovane già da tempo aveva preso di mira le squillo, con le quali prima aveva prestazioni sessuali e successivamente le aggrediva con calci e pugni per poi rapinarle, approfittando soprattutto dei luoghi appartati.

L’ultima vittima, una 22enne romena, anch’essa picchiata, ma che fortunatamente è riuscita a dare l’allarme favorendo così l’arresto dell’aggressore. Solitamente, il malvivente derubava le sue vittime anche del cellulare, affinché non potessero avvertire le forze dell’ordine. Nel caso della lucciola romena, è stato un secondo cellulare in suo possesso a permetterle di dare immediatamente l’allarme ai carabinieri.

Grazie alla segnalazione, l’uomo è stato rintracciato nelle vicinanze dell’accaduto con ancora in possesso della refurtiva, e subito arrestato. Al momento si sta indagando su altri casi simili che, secondo le forze dell’ordine, potrebbero vedere ancora la firma del giovane 25enne.

Emanuela Longo