Obama: distruggeremo Al Quaeda ovunque sia radicata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:32

Sull’attacco terroristico di Natale, Obama ribadisce che: ”Anche se il sistema dell’Intelligence americano ha lavorato nell’insieme bene, sono stati commessi errori inaccettabili e vi sono state falle disastrose nel sistema di sicurezza. Errori che tocca a me individuare e correggere”. 

Il Presidente USA non si limita a questo e annuncia con fermezza l’intenzione degli Stati Uniti di attaccare e distruggere l’organizzazione terroristica Al Quaida, dovunque si trovi e si sia radicata.

Per la prima volta dal suo insediamento, il Presidente americano non usa mezzi termini e pronuncia parole molto dure contro Al Quaeda, responsabile delle numerose stragi di civili e militari, commesse da molti anni a questa parte in tutto il mondo. Al termine del recente vertice con i suoi collaboratori sul tema della sicurezza, Obama appare deciso a rassicurare l’opinione pubblica e ad iniziare una vera guerra contro il terrorismo internazionale.

Paola Ganci