Home Sport Calcio Fiorentina, Prandelli:”Siamo bravi, ma non guardiamo la classifica”

Calcio Fiorentina, Prandelli:”Siamo bravi, ma non guardiamo la classifica”

La

vittoria

a

Siena

mancava

dal

2005

ai

viola

e

ieri,

grazie

ad

un

travolgente

1-5,

la

Fiorentina

ha

trionfato

nel

derby

toscano.

Adesso,

con

una

partita

in

meno,

la

classifica

dice

quarto

posto

virtuale,

aspettando

il

recupero.

Il

Siena

invece,

sprofonda

ancora

di

più

nel

baratro

toccando

il

fondo

della

classifica.

La

cura

Malesani

stava

cominciando

a

dare

i

suoi

frutti,

ma

troppi

errori

e

troppe

disattenzioni,

oltre

al

superiore

tasso

tecnico

degli

avversari,

hanno

fatto

si

che

i

padroni

di

casa

crollassero.

E’

un

Prandelli

soddisfatto,

sereno,

ma

sempre

vigile

e

pronto

a

guardare

in

ogni

angolo

aspettando

la

batosta

che

non

ti

aspetti.

“Abbiamo

fatto

due

gol

su 

calci

piazzati.

La

vittoria è

stata

costruita

lì,

poi

siamo

stati

bravi

e

determinati.”

Con

queste

parole

il

tecnico

viola

ha

sottolineato

l’importanza

dei

calci

piazzati

e

la

capacità

di

cambiare

le

partite,

se

ben

sfruttati.

Inoltre

per

i

viola

ci

sono

ancora

tante

assenze

importanti

da

recuperare

come

Gamberini,

Zanetti

e

Marchionni,

ma

intanto

una

è

stata

risolta

ed

è

molto

importate:

Adrian

Mutu

è

tornato

e

ha

dato

come

sempre

tante

soluzioni

al

reparto

offensivo

toscano.

Tuttavia,

Prandelli

predica

cautela:”La

classifica

la

dobbiamo

guardare

fino

a

un

certo

punto.

L’importante

è

migliorare

settimana

dopo

settimana

gli

aspetti

importanti

per

il

nostro

calcio.”

Le

insidie

sono

tante,

in

Italia

e

in

Europa,

ma

questa

Fiorentina,

con

la

giusta

mentalità,

può

puntare

in

alto.

Vedremo

quanto.

Giuseppe

Greco