Chivu rimarrà in ospedale una settimana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44

Cristian

Chivu,

operato

ieri

presso

l’ospedale

Borgo

Trento

di

Verona

in

seguito

alla

frattura

dell’osso

parietale

in

uno

scontro

di

gioco

durante

Chievo-Inter,

ha

trascorso

la

sua

prima

notte

in

ospedale,

mentre

stamani

è

stato

emesso

il

bollettino

medico

che

spiega

che

“le

condizioni

generali

del

giocatore

dell’Inter

Cristian

Chivu

sono

soddisfacenti

e

il

decorso

regolare.

La

Tac

postoperatoria

ha

confermato

la

riuscita

dell’intervento

compiuto

ieri

pomeriggio

dal

dottor

Sergio

Turazzi,

direttore

dell’Unita’

Operativa

di

Neurochirurgia

dell’Ospedale

di

Borgo

Trento.

Chivu

e’

ora

ricoverato

nel

reparto

di

Terapia

Intensiva

diretto

dal

dottor

Francesco

Procaccio

ed

e’

assistito

anche

dal

dottor

Combi,

medico

dell’Inter”.

Il

professor

Sergio

Turazzi,

intervisto

dai

cronisti,

ha

poi

aggiunto

che

“il

decorso

è

regolare,

il

paziente

è

vigile

e

la

tac

di

stamane

ha

riconfermato

che

l’intervento

è

perfettamente

riuscito”.
Chivu

comunque

non

sarà

dimesso

prima

di

una

settimana,

termine

di

ricovero

minimo

previsto

per

la

tipologia

di

intervento

subito.

Sull’infortunio

e

il

decorso

ospedaliero

del

difensore

è

intervenuto

anche

l’allenatore

dell’Inter

Jose

Mourinho.

“Chivu

ha

trascorso

una

notte

tranquilla

ha

detto

il

portoghese

e

sta

bene,

questa

e’

la

cosa

piu’

importante.

L’uomo

viene

prima

del

calciatore”.
Mourinho

ha

poi

smentito

qualsiasi

possibile

parallelismo

con

l’infortunio

occorso,

quando

era

ancora

il

tecnico

del

Chelsea,

al

portiere

Cech

che

rischiò

la

sua

stessa

vita

e,

da

quel

giorno,

indossa

sempre

un

casco

protettivo.

“Io

ho

visto

Cech

ha

spiegato

uscire

dallo

stadio

morto,

privo

di

conoscenza

[…]

Per

fortuna

la

situazione

di

Chivu

e’

molto

diversa,

tanto

che

gia’

ho

parlato

con

lui

[…]

Non

e’

una

situazione

facile,

specialmente

per

un

difensore

che

non

puo’

usare

un

casco

come

quello

di

Cech”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!