Windows 7, sconti per chi fa l’upgrade, intanto “sette” diventa anche hotspot

Il

programma

“Up

to

date

discount”

permetterà

alle

piccole

e

medie

imprese

che

utilizzano

ancora

versioni

passate

dei

prodotti

Microsoft,

Xp

o

Office

Xp

e

antecedenti,

di

usufruire

di

sconti

dal

1

gennaio

al

30

giugno

di

quest

anno.

Sconti

per

passare

in

maniera

più

facile

ed

economica

a

Windows

7

e

Office

2007,

aspettando

l’uscita

di

Office

2010.

Gli

sconti

sono

del

50%

sui

prezzi

al

dettaglio

e

saranno

di

circa

35

dollari

per

Windows

7

professional

e

90

dollari

per

il

pacchetto

Office

2007

professional

plus.

Nonostante

ciò,

bisogna

fare

attenzione

ad

alcuni

termini

di

applicazioni

di

queste

riduzioni.

Lo

sconto

vale

solo

per

il

primo

anno

di

OpenValue

Subscription.

Quest

ultimo

è

un

programma

a

pagamento

che

permette

di

dilazionare

nei

mesi

il

pagamento

delle

licenze.

Da

sottolineare

che

tutto

ciò

riguarda

solo

le

versioni

professional

sia

di

Windows

che

di

Office.

Tornando

all’aspetto

tecnologico

di

“sette”,

sarà

possibile

con

uno

specifico

software,

trasformare

il

proprio

pc

in

un

“puntocaldo”

o

hotspot.

Con

il

programma

“Connectify”,

sviluppato

dall’azienda

omonima,

sarà

possibile

connettersi

in

wifi

e

condividere

la

connessione

con

i

propri

colleghi

di

lavoro.

Grazie

a

questo

software,

che

rileverà

le

connessioni

di

rete,

potremo

impostare

una

serie

di

opzioni,

come

password,

nome

hotspot,

tipo

di

accesso

e

una

volta

impostato

il

tutto

vedremo

chi

è

connesso

alla

nostra

rete.

La

sicurezza

è

garantita

tramite

WPA2-Personal

(AES),

nel

caso

di

access

point,

e

security

encryption,

nel

caso

di

accesso

ad

hoc.

Sul

sito

dell’azienda

sono

visibili

tutti

i

tipi

di

scheda

di

rete

supportati,

ma

questo

sistema

gira

solo

su

Windows

7

e

Windows

server

2008

R2.

Giuseppe

Greco